martedì 4 marzo 2014

COSMOPROF 2014

Manca circa un mese all'edizione Cosmoprof2014, che si terrà dal 4 al 7 Aprile 2014 e io sono già pronta a rifare questa meravigliosa esperienza.
Vorrei parlare un po' con voi di quello che è stato il Cosmoprof 2013.
Come molte di voi già sapranno il Cosmoprof è una fiera dell'estetica, è rivolta a tutte quelle persone che lavorano nel settore estetico, che comprende estetiste, parrucchieri e operatori del benessere come ad esempio fisioterapisti, riflessologi, massaggiatori ecc... Ogni anno in concomitanza con il Cosmoprof si svolge anche il Cosmopack, una parte della fiera che riguarda il packaging dei vari prodotti.
Per me l'anno scorso è stato il mio anno, sono andata via con 3-4 amiche del corso di estetica e ci siamo veramente divertite tantissimo, abbiamo visto tantissimi stand (ma non tutti) e fatto un sacco di spesucce.
Con questo post spero di darvi qualche informazione utile.

1. Come sei arrivata al Cosmoprof?
    L'anno scorso sono arrivata in treno fino a Bologna e in seguito ho preso l'autobus che mi ha portato nella zona fieristica di Bologna.

2. Dove hai comprato il biglietto?
    Facendo parte di una scuola di estetica l'ho comprato all'ingresso con il buono scuola, ma consiglio l'acquisto su internet, il prezzo del biglietto on line è di circa la metà rispetto a quello comprato direttamente in fiera.

3. Che giorno sei andata e che giorno consigli di andare?
    Sono andata la Domenica e il Lunedì, dopo essermi documentata su internet ho valutato quali potessero essere i giorni migliori.
Ovviamente tra la Domencia e il Lunedì consiglio di andare il Lunedì vendono più stand, ma allo stesso tempo quelli che hanno sempre venduto sono quasi vuoti. Penso che si siano dei pro e dei contro in base a quello che uno va a fare.

4. C'era fila all'ingresso?
    C'erano un sacco di persone, sopratutto la Domenica, dove a mio parere c'erano molte persone non inerenti al contesto cosmetico. Il Lunedì c'era molta meno gente, ma comunque la viabilità tra uno stand e l'altro non era perfettamente fluida.

5. C'è un abbigliamento che consigli e uno che sconsigli?
    Ovviamente sconsiglio i tacchi, la fiera è molto ampia e a meno che uno non sia veramente abituato a girare tutto il giorno sui tacchi non penso sia la calzatura migliore. Sconsiglio anche di vestirsi in tutta, alla fine bisogna tenere conto che è una fiera dell' estetica.
Tirando un po le somme direi che consiglio un abbigliamento comodo, ma non da casa, ad esempio: un paio di jeans ed una maglietta un pochino più elaborata, oppure leggins e maglia lunga.
Tenete prendente che dentro la fiera c'era veramente molto caldo, per cui se siete delle calorose non fatevi problemi a mettervi una canotta!

6. Ti è piaciuta?
    Certamente, facendo parte del mondo estetico e avendo un amore folle per le unghie per me è stato come entrare nel mondo dei balocchi. Ho visto un sacco di cose interessanti, e ho comprato un sacco di cosine a prezzi scontati!

7. Cosa consigli di portare?
   -- Consiglio di portare soldi spiccioli, ingenuamente sono partita con pochi soldi, pensando di essere coperta con la carta di credito, ed invece è stato veramente difficilissimo poter pagare con carta di credito perché non tutti gli stand possedevano i pos, e spesso quelli che c'erano erano molto lenti a causa delle numerose transazioni effettuate simultaneamente. Sono presenti vari bancomat, ma l'anno scorso la fila era lunghissima per prelevare.
   -- So che sembra una cosa veramente da pazza, ma consiglio di portare un trolley. Vi sarà comodissimo per riporci dentro tutti gli acquisti e i deplian e i campioncini che vi verranno consegnati nei vari stand. Ed eventualmente anche la giacca.
   -- Pranzo al sacco e acqua. Come ogni fiera il pranzo al bar o al ristorante non è mai conveniente, e le file sono chilometriche, ancora ricordo l'anno scorso feci 25 minuti di fila per una bottiglietta d'acqua pagata 2,50€ (un salasso).

8. Hai ricevuto tanti campioncini?
    Si e no, ne ho ricevuti il giusto, essendo stato per me il primo anno inizialmente non mi sentivo a mio agio a chiederne poi con un amica mi sono fatta forza e abbiamo iniziato a chiederli ed ecco che piano pino hanno iniziato ad aumentare a vista d'occhio.

9. E' facile fare affari?
    Sicuramente i prezzi sono molto più conveniente rispetto all'acquisto diretto nel negozio o sul web. Ma come ho detto in precedenza non tutti gli stand vendono, e a volte c'è il rischio di non trovare niente di quello che si cerca.

10. Che stand consigli di visitare?
    Penso che sia un po un terno al lotto, ognuno ha i propri gusti.
Sicuramente consiglio lo stand La Truccheria con MUFE, BBCream Italia, Layla Cosmentics, Orly, Clarissa Nails, Planters's, Erbolario e tanti altri.

11. Hai altri consigli da dare?
      Consiglio di organizzarsi con un po di anticipo stilando una piccola lista degli stand che si vogliono visitare e consiglio anche di scriversi più o meno anche quello che si vuole comprare, in modo tale da aver sott'occhio tutto e riuscire a visitare la fiera senza dover correre e allo stesso tempo la si può sfruttare al massimo visto il prezzo del biglietto.

12. Andrai anche quest'anno?
     Certamente, mi sono già annotata un paio di cose da prendere e qualche stand da visitare. Purtroppo però per impegni lavorativi e di corsi quest'anno potrò andare solo il Lunedì.


Spero questa piccola giuda possa essevi di grande aiuto, per qualsiasi domanda non esitate a chiedere :)
Vi lascio con la foto dei miei acquisti fatti l'anno scorso.

Baci
Aly

Nessun commento:

Posta un commento